fastsecuyrtyr33

Comunicato: Archivio G8, alcune urgenti domande

Nei giorni del 16esimo anniversario del G8 di Genova abbiamo risposto all’appello per trovare una sede all’archivio documentale dei processi relativi ai fatti del 2001.
Ci siamo messi, come sempre, a disposizione.
Poichè non ci sono state notizie ulteriori crediamo sia corretto fare pubbliche domande e avere pubbliche risposte.
L’ archivio è un patrimonio collettivo e ormai storico, ma è anche formato da materiale che riguarda persone direttamente coinvolte ( tanto che non tutto l’archivio può essere reso pubblico).
Alla luce di questo chiediamo di avere risposta ad alcune domande che ci vengono alla mente e chiediamo che queste risposte siano pubbliche:

1. dove verrà  sistemato l’archivio?
2. a chi verrà affidato?
3. a che titolo?
4. per quanto tempo?
5. come verrà garantita la fruizione della parte pubblica ?
6. come verrà garantita la protezione della parte non pubblica e la privacy dei coinvolti?
7. come sarà garantità la conservazione dell’archivio nel tempo?
8. è stata istruita la pratica per dichiararlo archivio storico presso la sovrintendenza delle belle arti in modo da rendere l’archivio intoccabile al di là, ad esempio, dei colori politici delle future giunte genovesi (se rimarrà a Genova)?

SupportoLegale

Commenti chiusi.